Tu sei qui

MotoGP, Morbidelli: oggi ho seguito Marc, domani scelgo Vale

Il 21 scherza: "Si impara da campioni come loro. Non sapevo cosa aspettarmi non avendo fatto i test su questa pista, invece sono veloce"

MotoGP: Morbidelli: oggi ho seguito Marc, domani scelgo Vale

Un venerdì da incorniciare. Si può riassumere così il primo giorno di prove di Franco Morbidelli al Mugello, dato che dopo le buone cose mostrate al mattino, il 21 ha conquistato l’ottava posizione nella classifica combinata delle due sessioni. “Sono contento – apre Franco – perché non sapevamo cosa aspettarci non avendo fatto i test su questa pista, invece già da stamattina siamo stati veloci. Al mattino ho messo la soft mentre nel pomeriggio ho fatto il tempo con la media, e quando ho rimesso la soft ho girato due decimi più lento”. 

Franky analizza con calma quanto accaduto, e dimostra grande maturità

“Devo agire di conseguenza alla mia situazione e affrontarla in stile Moto3, dato che se ho una scia riesco a colmare la velocità che mi manca in alcuni punti. In generale stiamo guidando forte e riesco a fare dei buoni tempi; ora bisogna concentrasi sul passo e ribadire il tutto domani, ma sono felice perché non credo di essere mai andato più forte al Mugello”.

La scia non è stata una qualsiasi bensì quella di Marc Marquez, un pilota da cui si può imparare molto

“Si impara dietro a tutti i piloti in MotoGP, soprattutto dietro ai campioni come Marc, Vale o Dovi. Avere una Honda davanti e più comodo che avere una Ducati, dato che i piloti Ducati guidano in maniera diversa e in alcuni punti vanno via. Guidare una MotoGP al Mugello è fighissimo; la performance è maggiore e così anche il divertimento, puoi esprimere di più la tua idea di guida”.

Ora si pensa a domani, ed ovviamente al sogno Q2 diretta

“Ci voglio provare. Sarà tosta e non voglio farmi prendere troppo dall’entusiamo, ci vuole la giusta quantità per caricarsi. Sono proprio dietro a Vale in classifica, oggi ho preso la scia di Marc e domani provo a prendere la sua (ride)”.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti