Tu sei qui

SBK, van der Mark: "Sono sorpreso, ora le gente parla di me"

L'olandese cala il bis in Gara 2: "Una vittoria inaspettata e incredibile, ma dentro di me sapevo di poter nuovamente battere Rea" 

SBK: van der Mark: "Sono sorpreso, ora le gente parla di me"

Doppietta di van der Mark a Donington. Alzi la mano chi ci avrebbe pensato, probabilmente nessuno. L’olandese conquista tutti i riflettori del Regno Unito, concedendo il bis in Gara 2. Nonostante la partenza dalla terza fila, l’alfiere Yamaha è sceso in pista col coltello tra i denti, colmando da prima il gap e in seguito soffiando la vetta della corsa a Rea. Una volta ottenuta la leadership è stata corsa trionfale vero la bandiera a scacchi. Impossibile aspettarsi di più.

"È davvero incredibile questo weekend – ha esordito Michael – sono sorpreso, perché nelle ultime ore mi sta squillando continuamente il telefono e la gente parla di me, in tv, sul web, sui giornali. Diciamo un po’ da tutte le parti. È stata una gara impegnativa e non pensavo di riuscire a tornare nuovamente sul gradino più alto del podio”.

L’aveva infatti detto Michael che scattare dalla terza fila non sarebbe stato semplice.

All’inizio ho cercato di rimanere calmo, evitando ogni minima sbavatura ed errore – ha ammesso l’alfiere Yamaha – sono riuscito ad avvicinarmi a Lowes, ma volevo rimanere dietro di lui per seguirlo e capire le sue traiettorie. Il fatto è che poi Rea ci ha sorpassati e di conseguenza ho dovuto anch’io attaccare, dato che c’era il rischio potesse scappare”.

Fortunatamente per l’olandese, il Cannibale non è stato in grado di scavare il solco in questa occasione.

Sinceramente non avvertivo le stesse sensazioni del sabato, però mi sentivo competitivo, infatti ho deciso di attaccare e sono riuscito a mantenere questo passo fino alla bandiera a scacchi. Non lo immaginavo, ma sono comunque felice, perché abbiamo svolto un grande lavoro con la squadra e la vittoria ha tolto un pizzico di tensione. Adesso non mi resta che pensare a Brno”.    

Categoria: 
SBK

Articoli che potrebbero interessarti