Tu sei qui

MotoGP, Pedrosa: "Honda più bilanciata con la nuova carena"

Lo spagnolo: "Le sensazioni sono migliori in rettilineo, ma bisogna aspettare, anche perché fatico in uscita dalle curve" 

MotoGP: Pedrosa: "Honda più bilanciata con la nuova carena"

C’è anche la Honda di Dani Pedrosa tra i primi dieci del venerdì a Le Mans. Anche lo spagnolo ha provato la nuova carena come Marquez, ma preferisce non sbilanciarsi più di tanto. Dal suo volto trapela comunque una certa fiducia.

Purtroppo non è stata una bella giornata – ha ammesso - però siamo riusciti a migliorare e compiere un passo avanti. Spero infatti che domani le sensazioni saranno migliori, così come la fiducia con la moto”.

L’attenzione si sposta poi sull’aerodinamica.

“Ho provato le ali all’ultima uscita e devo dire di aver avvertito meno impennamento – ha sottolineato - questo è sicuramente un vantaggio, anche perché mi consente infatti di avere migliori sensazioni soprattutto in rettilineo. Penso che fatichiamo qualcosa in uscita dalle curve, però è solo venerdì”.

La mente dello spagnolo è rivolta al sabato.

Dobbiamo capire ancora la scelta migliore – ha ammesso – dopo gli ultimi test devo dire che stamani, all’inizio, non è stato semplice, però siamo riusciti a migliorare”.

Ci sono però alcuni aspetti che soddisfano Pedrosa.

“La Honda ha un migliore  bilanciamento – ha svelato – al momento ho provato la nuova carena solo al Mugello, di conseguenza dovremo ancora fare le dovute verifiche. Anche perché i tempi sono una cosa e la fiducia è un’altra. Per quanto visto nei test della scorsa settimana, forse è meglio la carena senza ali su una pista come il Mugello in confronto a Le Mans”.   

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti