Tu sei qui

MotoGP, Lorenzo: vorrei finire ciò che ho iniziato in Ducati

Jorge parla del suo futuro: "un anno sabbatico non è una possibilità. Non ho raccolto quello che merivato, mi aspettano gare decisive"

MotoGP: Lorenzo: vorrei finire ciò che ho iniziato in Ducati

Con Dovizioso vicino al rinnovo con la Ducati, ma soprattuto con Iannone a quello con Suzuki, le alternative sul mercato per Lorenzo si assottigliano ogni giorno che passa. Rimanere in rosso, per il maiorchino, sembra l’opzione più appetibile. Anche perché Jorge respinge con fermezza le voci che lo vorrebbero uscire dai giochi per un anno.

Non esiste la possibilità che mi prenda un anno sabbatico, quando smetterò di correre lo farò definitivamente” afferma sicuro.

Continuare con Ducati, però, significherà giocare la trattativa in difesa, sapendo di dovere rinunciare a molti soldi.

Sto parlando del mio futuro con il mio manager, ma in questo momento posso pensare solo ad andare più forte - ammette Lorenzo - Non penso proprio di meritarmi di avere solo 6 punti in classifica, ma un po’ per sfortuna e un po’ per delle sensazioni non buone sulla moto non ho ancora raccolto buoni risultati. Mi piacerebbe finire quello che ho iniziato in Ducati, riuscire a vincere delle gare se non il titolo”.

Per convincere la Rossa a tenerlo, deve giocarsi bene le sue carte.

Le prossime quattro o cinque piste mi sono favorevoli e saranno fondamentali per capire se riuscirò a ottenere dei buoni risultati e per mostrare il mio potenziale - spiega - In questo momento sono contento di come mi sento in moto, le nuovi parti che hanno portato a Jerez hanno dato maggiore stabilità alla Desmosedici ed è un vantaggio per il mio stile di guida”.

Anche il nuovo telaio provato nei test del Mugello è piaciuto a Jorge.

Non è proprio una novità, Dovizioso lo aveva già provato nell’inverno ma io non ne avevo avuto l’occasione - dice - È simile a quello che uso solitamente, ma ho avvertito alcuni miglioramenti. Sarà importante provarlo anche qui a Le Mans per avere altre conferme”.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti