Tu sei qui

Moto2, Khairuddin si ritira, arriva Tuuli

Il pilota malese ha deciso di abbandonare le corse per impegnarsi nel progetto “Impian ke MotoGP” promosso dal cirucito di Sepang

Moto2: Khairuddin si ritira, arriva Tuuli


Zulfahmi Khairuddin ha deciso di ritirarsi dalle corse e il suo posto nel SIC Racing Team (squadra sponsorizzata dal circuito di Sepang) verrà preso del finlandese Nicki Tuuli.

Il 27 pilota malese esordi sul circuito di casa in 125 nel 2009 e prese parte a tutto il Mondiale a partire dall’anno successivo. La sua migliore stagione è stata nel 2012, quando sulla Moto3 KTM terminò 7° nella classifica generale e firmò uno storico 2° posto nel circuito di casa. Dopo due stagioni in Supersport, Zulfahmi era tornato quest’anno nel motomondiale debuttando in Moto2. Dopo 4 gare ha deciso di abbandonare le corse per impegnarsi nel programma “Impian ke MotoGP” promosso dal cirucito di Sepang.

Tuuli ha iniziato a correre a 9 anni nelle minimoto per poi passare all’IDM Yamaha R6 Cup e all’Europeo Superstock 600. Lo scorso anno ha corso in Supersport con il team di Mika Kallio ed era impegnato nella stessa categoria anche quest’anno prima di accettare l’offerta del passaggio in Moto2.

“Era uno dei miei sogni ed è diventato realtà - dice Niki - Guido delle moto di 600 cc dal 2012, so che la Moto2 è diversa dalla Supersport ma il SIC Racing Team ha grande esperienza e con il loro aiuto credo di potermi adattare bene a questa nuova classe. Ho provato la Kalex una sola volta nel 2016 e sono ansioso di guidarla ancora. A Le Mans per me sarà tutto nuovo: la pista, la moto e la squadra perciò dovrò procedere passo dopo passo. Non ho pressione, devo solo imparare ogni cosa nel modo giusto”.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti