Tu sei qui

SBK, Imola: Mahias parte subito forte, 2°Caricasulo

Il Campione del mondo piazza la zampata sul compagno di squadra sul finire di sessione della SS. Quarto posto per Badovini dietro Cluzel

SBK: Imola: Mahias parte subito forte, 2°Caricasulo

Nella prima sessione di prove libere della WSS sul tracciato di Imola Lucas Mahias impone già la sua legge. Il Campione di categoria, con un ultimo giro perfetto riesce ad avere la meglio su Federico Caricasulo, siglando il best lap di questo primo turno di prove con il tempo di 1'51.241. Il "Carica" per il momento si deve accontentare di stargli in scia, pur avendo girato molto forte nel primo e quarto settore, con un gap dal compagno di scuderia di 0.201 decimi. 
In un turno diviso praticamente a metà per bandiera rossa - causa olio in pista - spicca la buona prestazione di Ayrton Badovini che fa sua la quarta posizione dietro le velocissime Yamaha R6, portando la sua MV Agusta F3 a poco più di sette decimi dal leader di classifica e con un gap da Jules Cluzel, terzo, di poco meno di 3 decimi. 

A scalare troviamo Sandro Cortese seguito da Kyle Smith, caduto nel finale nel tentativo di risalire posizioni in vetta, e Luke Stapleford con la Triumph 675. Chiudono rispettivamente in ottava e nona posizione Randy Krummenacher ed il giapponese Okubo.

Per trovare altri italiani in top ten bisogna scendere in decima posizione con Raffaele De Rosa in sella alla seconda tre cilindri varesina che conclude con il tempo di 1'52.850. Il Campione italiano Davide Stirpe termina con l'11esimo tempo , mentre Nicola Morrentino è 13esimo davanti al rientrante Kenan Sofuoglu, sulle rive del Santerno non al meglio fisicamente e per l'ultima gara della sua carriera. Finisce invece con il 16esimo crono Massimo Roccoli.

 

Categoria: 
SBK

Articoli che potrebbero interessarti