Tu sei qui

SBK, Gino Rea wild card a Donington Park

Oltre a quella di Bradley Ray, anche la Suzuki del pilota di Londra prenderà parte al round inglese, il sesto stagionale

SBK: Gino Rea wild card a Donington Park

Nel weekend di Donington Park vedremo in pista una seconda Suzuki GSX-R 1000: dopo quella del team Buildbase affidata al giovane Bradley Ray, un altro Rea – Gino – prenderà il via del sesto round stagionale con la squadra OMG Racing, che lo supporta nel British Superbike.

Gino ha lo stesso cognome del tre volte Campione della Kawasaki ma, a differenza di Johnny – nordirlandese – il pilota Suzuki è nato a Londra, quindi è inglese. A Donington giocherà in casa, su un tracciato che conosce come le sue tasche.

Già protagonista nella Moto2 Mondiale per tre stagioni, il quasi ventinovenne Rea ha ben figurato in Supersport, cogliendo 7 podi iridati ed una vittoria, quest’ultima arrivata a Brno nel 2011 con la Honda CBR600.

Tipicamente inglese nei modi di fare e nella guida, Gino esordirà nella World Superbike, categoria nella quale non ha mai corso; nel saliscendi di Donington Rea avrà l’opportunità di raccogliere punti anche nella massima espressione tecnologica delle derivate dalla serie. La conoscenza della pista potrebbe favorirlo, specialmente nella ricerca della messa a punto della sua Suzuki, sebbene da usare con specifiche tecniche differenti da quella che usa in patria, dove alcuni controlli elettronici sono banditi dal regolamento. Le gomme Pirelli, invece, non rappresenteranno per lui una novità.

Categoria: 
SBK

Articoli che potrebbero interessarti