Tu sei qui

Moto3, CEV: Garcia vince in solitaria, 7° Rossi

Lo spagnolo precede Viu del team Snipers ed il compagno Alcoba. 11° Montella davanti a Zannoni e Pagliani, a terra Vietti Ramus

Moto3: CEV: Garcia vince in solitaria, 7° Rossi

Un altro giovane spagnolo in rampa di lancio? Possibile. Parliamo di Sergio Garcia, neo quindicenne che non ha lasciato scampo ai suoi avversari, cogliendo il successo nella prima delle due gare della Moto3 previste oggi a Valencia. Il pilota del team Estrella Galicia è passato in solitaria sotto la bandiera a scacchi, dopo aver imposto un ritmo impossibile per tutti gli altri. “E’ stata una gara difficile – spiega – perché sono dovuto restare concentrato, ma mi sono anche divertito. Ora penso alla seconda, dove voglio cercare di fare lo stesso tipo di corsa”.

La lotta si è consumata dunque alle sue spalle, dove un gruppetto di quattro piloti si è giocato i restanti posti sul podio. A spuntarla per la seconda piazza è stato Aleix Viu, che conquista il suo primo podio per sé e per il team Snipers, seguito a pochi millesimi da Jeremy Alcoba, che completa la festa del team Estrella Galicia. Giù dal podio dunque Fernandez, che guadagna in compenso la vetta della classifica generale a quota 33 punti, e Kunii.

Il primo degli azzurri al traguardo è Riccardo Rossi su Husqvarna, settimo davanti al compagno di marca Riu, Salac e Can Oncu, che chiude i primi dieci dopo essere scattato dalla seconda piazza. Ai piedi della top ten tanta Italia, vista l’11° piazza di Yari Montella (team Sic58), seguito da Kevin Zannoni (TM Racing) e Manuel Pagliani. Giornata da dimenticare per il vincitore dell’Estoril, che dopo una partenza negativa dalla quarta piazza è rimasto invischiato nel gruppo senza riuscire ad emergere; nulla comunque è compromesso, viste le sole cinque lunghezze di distacco in campionato da Fernandez.

Restando sugli azzurri, Nicola Carraro (in pista con il team Leopard al posto dell’infortunato Polanco) chiude 20°, Davide Pizzoli (dopo un ride through per partenza anticipata) 24°, Stefano Nepa 26°, Andrea Cavaliere 28° ed Anthony Groppi 30°. A terra invece Bruno Ieraci e Celestino Vietti Ramus, caduto in seguito ad un contatto quando occupava un posto nel gruppo in lotta per il podio.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti