Tu sei qui

MotoGP, Dovizioso: mi sto avvicinando al podio

"Sono contento perché abbiamo fatto le scelte giuste. La Direzione Gara ha deciso di indurire le sanzioni, è la strada corretta per me"

MotoGP: Dovizioso: mi sto avvicinando al podio

Credo e spero che questo non sia il nostro potenziale”, Dovizioso commenta con un sorriso l’8° tempo in qualifica. Austin non è una pista che faccia sconti alla Ducati, ma Andrea è sicuro di stare affrontando questo fine settimana nel modo giusto.

È complicato, come ci immaginavamo, ma dopo oggi sono contento - sottolinea - Non è mai facile riuscire a migliorare la propria situazione da un giorno all’altro ma ci siamo riusciti. Abbiamo fatto le scelte giuste e ci siamo avvicinati al podio: ho tenuto un buon passo al mattino e lo abbiamo confermato nel pomeriggio”.

Ma partirai dalla terza fila…
Non ce l’abbiamo fatta in qualifica, ma si possono guardare le cose anche da un lato positivo e questo risultato ci ha fatto capire quale direzione prendere. È venuto fuori un limite a cui nelle FP4 non avevamo dato troppa importanza perché eravamo impegnati a provare le gomme. Abbiamo un’idea, non sappiamo se funzionerà, ma abbiamo fatto un buon lavoro e abbiamo le informazioni giuste per migliorare”.

Abbastanza per puntare al podio?
Devo limare ancora qualche decimo. So che sarà complicato, ci sono 4 o 5 piloti con un buon passo, non sarà facile stare con loro ma nemmeno impossibile.

La scelta delle gomme ti è chiara?
Ho provato la gomma dura per avere le idee più chiare ma la temperatura dell’asfalto era bassa. È stato un semplice test, devo ancora decidere anche a secondo delle condizioni che troveremo. Al posteriore media e dura sono opzioni entrambe possibili”.

Cosa pensi della sanzione a Marquez?
Non ho visto la dinamica, ma se ha condizionato il giro di Maverick una penalizzazione ci sta. Hanno deciso che le sanzioni saranno più severe e tutti i piloti dovranno stare più attenti. Secondo me potrebbe essere la direzione giusta”.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti