Tu sei qui

Moto2, FP1: Oliveira di misura su Marquez, 5° Bagnaia

Il pilota piemontese conclude in anticipo il turno per una caduta, Pasini fermato invece da problemi tecnici, 8° Mir, 11° Corsi, 17° Marini

Moto2: FP1: Oliveira di misura su Marquez, 5° Bagnaia

Trattasi a tutti gli effetti di una sfida sul filo dei millesimi, per l’esattezza 41, quelli che separano Miguel Oliveira e Alex Marquez. Il pilota portoghese precede infatti quello spagnolo nel turno inaugurale della Moto2, bloccando il cronometro sui 2’12”104. Nei minuti conclusivi della sessione, l’alfiere Marc VDS ha tentato di beffare il rivale, accendendo ben tre caschi rossi, ma nell’ultimo settore della pista ha mandato in fumo quanto di buono fatto in precedenza.

A mettere nel mirino la coppia di testa ci ha pensato quindi lo svizzero Lecuona (+0.268), che per poco più di due decimi precede Sam Lowes. Per quanto riguarda invece i nostri alfieri bisogna sottolineare che non è stata una FP1 semplice. Nonostante il quinto tempo, Francesco Bagnaia (+0.445) ha dovuto fare i conti con una caduta nel misto, concludendo prima del tempo il turno. A terra anche Simone Corsi, tanto da doversi accontentare dell’undicesimo tempo a oltre un secondo dalla vetta.

Chi non è caduto a terra è stato Mattia Pasini, ma il romagnolo si è trovato a faticare non poco con la propria moto. Inizialmente si è fermato a causa di un problema ad un sensore, poi il motore l’ha lasciato a piedi. Ecco quindi spiegato il 27° crono a fine sessione.

Per quanto riguarda gli altri connazionali, a parte Bagnaia non campare nessun pilota tricolore nella top ten. Bisogna infatti scendere fino al diciassettesimo posto, dove Luca Marini (+1.476) precede di soli 41 millesimi Andrea Locatelli, mentre 20° Romano Fenati (+1.564) seguito da Lorenzo Baldassarri, quest’ultimo ancora alla ricerca della giusta fiducia con il tracciato texano.

Brilla invece il rookie Joan Mir (+0.836), capace di agganciare l’ottava piazza davanti a Vierge ed Aegerter.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti