Tu sei qui

SBK, STK1000: Reiterberger e BMW in pole ad Aragon

Dopo il tedesco, Tamburini con la S1000RR e Sandi con la Ducati. 4° Scheib sull'Aprilia, settima la Yamaha di Marino, 12° Russo su Kawasaki

SBK: STK1000: Reiterberger e BMW in pole ad Aragon

Share


Per quanto visto fino ad ora, Markus Reiterberger è l’uomo da battere.

Vincitore dell’ultima gara a Jerez nel 2017, il tedesco può contare su una BMW veramente a punto, stabile e veloce in ogni punto del tracciato di Aragon, che offre ogni tipo di situazione. Il suo miglior tempo è frutto dell’ottimo lavoro svolto dal team Alpha Racing e dalla sua guida: 1’51”427 per lui, in 11 giri di pista buoni ed una velocità massima di 293 chilometri orari. Non male per una Superstock e ricordiamolo: Markus ha anche corso in Superbike, vantando quindi una esperienza tecnica ed agonistica di primo piano.

Roberto Tamburini, passato da Yamaha a BMW, ha concluso con il secondo crono, a circa mezzo secondo dal tedesco; l’italiano ha l’esperienza ed il talento per dare fastidio a Markus, la partenza sarà fondamentale nella gara di domani.

Anche Federico Sandi ha cambiato: il pilota di Voghera – lo scorso anno con la S1000RR – ora ha una Panigale del team Motocorsa ed il terzo tempo nella sessione, che gli vale la prima fila dello schieramento.

Prima Aprilia in griglia condotta dal cileno/tedesco Maximiliam Scheib, quarto sulla RSV4 veneta. Quinto tempo siglato dal tedesco Buhn che guida, naturalmente, una quattro cilindri bavarese.

Dalla sesta alla quattordicesima posizione abbiamo tutti italiani, escludendo il settimo crono del francese Marino ed il tredicesimo tempo del danese Schacht; Vitali, Andreozzi, Pusceddu, Del Bianco, Salvadori, Russo e Ruiu rappresentano una presenza solida in Superstock e molti di loro ambiscono ad una Superbike 2019.

Un'altra Ducati è quella del filippino TJ Alberto, compagno di squadra nel Motocorsa con Sandi.

Chiude la lista l’azzurro Marchionni, con quasi 6 secondi di ritardo dalla pole di giornata, non si è qualificato il turco Yegin.

 

Articoli che potrebbero interessarti