Tu sei qui

MotoGP, Pramac difende Petrucci. Espargarò: mentono!

"Il contatto non ha provocato conseguenze per il proseguo della gara di entrambi i piloti". Aleix risponde: "tutte cavolate"

MotoGP: Pramac difende Petrucci. Espargarò: mentono!

Il team Pramac ha diffuso una nota in difesa del proprio pilota Danilo Petrucci, che dopo la gara in Argentina era stato accusato da Aleix Espargarò per una sportellata troppo dura. La squadra ha voluto intervenire sull'argomento con le seguenti precisazioni:

"Il contatto tra Danilo Petrucci ed Aleix Espargaro non ha provocato conseguenze per il proseguo della gara di entrambi i piloti ma viene invece considerato alla stregua di quelli che hanno visto Johann Zarco e Marc Marquez estromettere, loro malgrado, dalla gara Dani Pedrosa e Valentino Rossi".

"Lo stesso Danilo Petrucci, del resto, è stato toccato nell’ultimo giro da Syahrin dovendo allargare la traiettoria e consentire il passaggio di Andrea Iannone. Nella speranza che queste riflessioni possano essere condivise o comunque analizzate, diamo a tutti i nostri tifosi appuntamento ad Austin con l’impegno di continuare a regalare con Danilo Petrucci e Jack Miller le grandi emozioni provate nei primi due week end della stagione 2018 di MotoGP".

Aleix Espargarò ha subito risposto su Twitter al team: "ahahahaha, mi ha colpito più forte di Marquez! Sono cavolate! C'è la foto, non mentite! Petrucci corre SEMPRE così!".

Riportando le considerazioni del team Pramac e diEspargarò , ci permettiamo di ricordare come anche in questo caso la Direzione Gara abbia dimostrato la sua latitanza non fornendo nessun giudizio sull'episodio. Giustamente piloti e squadre esprimono la loro opinione sui fatti, ma la Direzione Gara avrebbe il dovere di dirimere la questione invece di fare finta di nulla.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti