Tu sei qui

SBK, Davide Giugliano-Milwaukee Aprilia: è fatta

Il pilota laziale sostituirà l'infortunato Eugene Laverty in sella alla RSV4, attesa nelle prossime ore l'ufficialità da parte della squadra 

SBK: Davide Giugliano-Milwaukee Aprilia: è fatta

A volte ritornano verrebbe da dire. Toccherà a Davide Giugliano prendere il posto di Eugene Laverty in sella all’Aprilia del team Milwaukee, che nelle prossime ore darà l’annuncio ufficiale dell’accordo. A causa dell’infortunio rimediato a Buriram, il nordirlandese sarà costretto a saltare gli appuntamenti di Aragon, Assen e Imola, di conseguenza la squadra ha deciso di affidarsi alle qualità del pilota laziale. Inizialmente si erano sondate le piste che portavano a Stefan Bradl e Jonas Folger, entrambe le strade erano impraticabili.

Ecco quindi l’idea Giugliano, che torna nella Superbike dopo l’esperienza della scorsa stagione con Honda. Ten Kate decise infatti di affidarsi a lui in sostituzione del compianto Nicky Hayden quando le derivate fecero tappe al Lausitzring. In seguito venne richiamato per rimpiazzare Stefan Bradl, out nella parte conclusiva del Campionato per l’infortunio.

In occasione della tappa di Aragon, in programma tra soli sette giorni, Milwaukee schiererà quindi un team tricolore. Da una parte Lorenzo Savadori, dall’altra Davide Giugliano, che con Aprilia ha disputato la migliore stagione nelle derivate con i colori del team di Genesio Bevilacqua. Bisogna tornare indietro al 2013, quando il laziale chiuse al sesto posto in Campionato, collezionando due memorabili secondi posti in occasione dei round di Imola e Laguna Seca.

È dallo scorso novembre che il pilota capitolino non sale in sella a una Superbike, ma durante i mesi Davide ha sempre continuato ad allenarsi in attesa di una possibilità. Alla fine è arrivata e venerdì prossimo lo vedremo in azione con la RSV4 (in collaborazione con Marco Caregnato).      

Categoria: 
SBK

Articoli che potrebbero interessarti