MotoGP, KTM a caccia di personale per il Mondiale

La Casa austriaca è alla ricerca di nuovi ingegneri per rinforzare il proprio reparto corse, che dal 2019 vedrà ben quattro moto in pista

Share


Una cosa è certa: in casa KTM non mancano le ambizioni, anche se al momento i risultati scarseggiano. Proprio per questo motivo, la squadra di Mattighofen è alla ricerca di ben cinque ingegneri per ampliare il proprio reparto corse, che come ben sappiamo vedrà in pista ben quattro RC16 nel 2019 in MotoGP, a seguito dell'accordo con Tech3.

Al seguente link è possibile visualizzare le diverse offerte di lavoro dove KTM è alla ricerca di due senior designer, specializzati in telaio e sospensioni, così come tre ingegneri  con competenze nel software MotoGP, sviluppo hardware e tecnico dell’elettronica. Lo stipendio base parte dai 30 mila euro lordi.

Share

Articoli che potrebbero interessarti