Tu sei qui

SBK, Torres sorpresa del venerdì: la MV inizia a non avere più segreti

Lo spagnolo terzo alle spalle della coppia Rea-Sykes: "Sto capendo sempre di più la moto e ho le idee chiare per la gara"

SBK: Torres sorpresa del venerdì: la MV inizia a non avere più segreti

La classifica del venerdì di Buriram ha visto ben quattro piloti racchiusi un meno di un decimo tra questi compare anche Jordi Torres. Un indizio senza dubbio positivo per lo spagnolo, capace di portare la MV Agusta negli scarichi della Kawasaki di Tom Sykes. L’iberico non può che essere soddisfatto per la prestazione odierna.

“Sono molto felice per il lavoro svolto con la squadra e deve dire che finalmente inizio a conoscere la moto – ha esordito – oggi avevo due obiettivi, essere veloce sul giro secco e capire le gomme per la gara, posso di che entrambi sono stati centrati”.

I problemi all’anteriore emersi in Australia non sembrano più così insormontabili.

Qualche difficoltà c’è sempre – ha ammesso Torres – l’aspetto importante è quello di avere maggiore fiducia, inoltre è stato compiuto un passo avanti importante. Sono convinto che stiamo seguendo la strada giusta”.

A vedere dalle prestazioni del venerdì non manca l’attesa per Gara 1.

“Il tracciato si adatta molto bene a quelle che sono le caratteristiche della MV – ha sottolineato Jordi – i rettilinei non sono molto lunghi, sono poi riuscito a trovare un assetto che mi permette di avere più stabilità. Sono felice ma voglio aspettare la gara”.    

Categoria: 
SBK

Articoli che potrebbero interessarti