Tu sei qui

Moto2, Pole stellare di Alex Marquez, in prima fila Baldassarri e Bagnaia

Lo spagnolo imprendibile nelle qualifiche, a Losail, 4° Oliverira, Fenati stupisce col quinto crono, 8° Pasini, fuori dalla top ten Corsi e Marini

Moto2: Pole stellare di Alex Marquez, in prima fila Baldassarri e Bagnaia

Le luci del Qatar fanno brillare ancora una volta la Kalex di Alex Marquez. Dopo essersi imposto nella seconda e terza sessione di libere, lo spagnolo mette in cassaforte la prima pole dell’anno, grazie al crono di 2’00”299. Il terzo indizio è la prova della competitività mostrata nel deserto da parte dell’alfiere Marc VDS, che domani scatterà davanti a tutti.  

Di più non poteva aspettarsi il pilota spagnolo, che nel finale ha dovuto fare i conti con il ritorno di Lorenzo Baldassarri (+0.308) e Francesco Bagnaia (+0.544). Entrambi gli alfieri della pattuglia tricolore hanno tentato di mettere in discussione la pole del rivale, ma non c’è stato nulla da fare. Il marchigiano del team Pons può comunque consolarsi col secondo crono, precedendo di oltre due decimi il pilota piemontese dello Sky Racing Team.

Ad aprire la seconda fila è invece la KTM di Miguel Oliveira (+0.547), che per soli 53 millesimi riesce ad avere la meglio nei confronti di Romano Fenati. Giù il cappello per il rookie della Moto2, rivelazione di questo weekend e ancora una volta il migliore tra i debuttanti. L’ascolano scatterà domani dalla quinta casella, affiancato da Danny Kent, mentre in ottava posizione troviamo Mattia Pasini (+0.763), in grande spolvero rispetto alle difficoltà incontrate nei turni di libere del venerdì. A chiudere le prime dieci posizioni Schrotter (+0.868) e Sam Lowes (+0.877)

Qualifica in salita per quanto riguarda Simone Corsi (+1.052), soltanto quattordicesimo alle spalle di un deludente Brad Binder. È andata addirittura peggio a Luca Marini (+1.121), finito diciassettesimo con Vinales e Barberà alle sue spalle. Di sicuro ci si aspettava molto di più dallo spagnolo reduce dall’avventura in MotoGP con i colori Avintia. Oltre la ventesima piazza Locatelli e Manzi.    

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti