Tu sei qui

MotoGP, La Ducati spaventa Pedrosa: "Loro sono già pronti"

Dani settimo al pomeriggio: "Con le gomme sono riuscito ad avere fiducia, ma bisogna migliorare il ritmo e la prestazione in curva"

MotoGP: La Ducati spaventa Pedrosa: "Loro sono già pronti"

Losail non è proprio una pista che si adatta alle caratteristiche della Honda e anche oggi abbiamo avuto la conferma. Nei primi cinque posti ci sono tre Ducati e due Suzuki, mentre Marquez e Pedrosa sono costretti a rincorrere. Dani non ha la minima intenzione di arrendersi prima del tempo, dal momento che già da domani si aspetta di compiere un passo avanti.   

“Devo dire che rispetto ai test le condizioni della pista erano diverse, infatti ho riscontrato minore fiducia – ha esordito il pilota, pronto a tagliare il traguardo delle 200 gare in MotoGP - sono comunque soddisfatto per quanto riguarda il lavoro svolto dalla squadra, in particolare con le gomme”.

Dani cita gli pneumatici.

“La scelta per la gara è molto ampia - ha commentato - di sicuro la gomma media potrebbe essere una opportunità che verrà scelta da diversi piloti, ma preferisco aspettare il sabato per capire ancora di più la situazione”.

Come detto le Honda sono chiamate alla rincorsa, ma i distacchi non sono così elevati

Dobbiamo ancora lavorare sull’assetto della moto, dal momento che non siamo del tutto competitivi in un’area – ha avvisato lo spagnolo -  al momento la Ducati è già pronta, però abbiamo visto anche altri piloti veloci in questa giornata”.

Pedrosa sa in quale punto concentrarsi

“Non è stato un venerdì speciale – ha concluso – dovremo quindi lavorare per migliorare il ritmo e la prestazione, in particolare l’equilibrio della moto in curva”.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti