Tu sei qui

SBK, SSP, Michael Canducci rassicura i suoi tifosi: "Sto bene"

Il pilota ravvenate, coinvolto nello spaventoso incidente con l'estone Soomer, ha voluto rassicurare tutti riguardo le condizioni di salute

SBK: SSP, Michael Canducci rassicura i suoi tifosi: "Sto bene"

Il primo appuntamento stagionale della SuperSport ha esaltato le qualità di Lucas Mahias, che sul traguardo di Phillip Island ha preceduto Randy Krummenacher e Sandro Cortese. Al di là del successo del transalpino,  non sono mancati i momenti di paura dopo soli quattro giri dal via. Già, perché l’incidente che ha visto coinvolti l’estone Hannes Soomer e Michael Canducci ha tenuto tutti con il fiato in gola, a tal punto da indurre la direzione gara ad esporre la bandiera rossa.

L’alfiere GoEleven, apparso inizialmente privo di coscienza, è stato trasportato al centro medico del circuito per ricevere i primi soccorsi, dove le sue condizioni di salute sono state dichiarate stabili. Al pomeriggio è stato poi il pilota Kawasaki a voler rassicurare i suoi tifosi, attraverso un post apparso sulla propria pagina Facebook: “Ciao a tutti dall'ospedale Alfred di Melbourne sto bene ! Grazie a tutti ! I particolari dell'incidente più tardi ....!” Così recita il messaggio del romagnolo, uscito fortunatamente illeso dall’incidente con la Honda dell’alfiere Racedays.  

Categoria: 
SBK

Articoli che potrebbero interessarti