Tu sei qui

SBK, Rea e la Kawasaki scaldano i motori per Jerez

Si prova in Spagna e per Johnny è il momento di scrollarsi di dosso la polvere dell'inverno. Carico Sykes: "Non vedo l'ora di ricominciare"

SBK: Rea e la Kawasaki scaldano i motori per Jerez

Il lungo inverno sta finendo e riparte la stagione SBK. Da domani sarà ufficialmente 2018,  con la due giorni di Jerez (23-24 gennaio) con quasi tutte le squadre in pista e che apre il calendario del nuovo anno dei test pre-stagionali in vista dell'inizio del Mondiale che scatterà il 23 Febbraio in Australia.

Jonathan Rea a la sua Kawasaki Ninja numero 1 si presenteranno sul tracciato andaluso con alla forza dei tre titoli consecutivi ed alla, legittima, speranza di infilare un filotto storico tra le derivate di serie.
Ci sarà ovviamente tanta voglia di iniziare a fare sul serio, ma soprattutto di togliersi da dosso la ruggine invernale accumulata tra viaggi promozionali e (meritate) vacanze: "Dopo il nostro ultimo test invernale del 2017 sono rimasto molto impegnato per un paio di settimane per una serie di eventi promozionali per conto di Kawasaki” le parole di Rea.  Che poi aggiunge a proposito delle sue vacanze: “Ho passato la fine dell'anno in Australia, dove abbiamo appena costruito una nuova casa. Ormai per me è abituale cominciare la preparazione  in Australia, c’è il sole e tutto quello che mi serve per allenarmi a fondo. Nei prossimi test di Jerez ci concentreremo sulla messa a punto della Kawasaki e servirà anche per riprendere gli automatismi dopo due mesi di stop. Abbiamo tutto il tempo che serve prima dell’inizio della nuova sfida."

Pronto a fare fuoco è anche Tom Sykes: "Non vedo l'ora di ricominciare. Dopo il riposo ora voglio solo tornare là fuori - le parole del pilota di Huddersfield - Riprenderemo da dove abbiamo lasciato dopo una sessione di test positiva alla fine dell'anno scorso, quando abbiamo iniziato a sistemare la moto con le nuove specifiche al motore. Dopo l'ultimo test sono molto felice e ho fiducia nella direzione intrapresa. Ora toccherà sfruttare al massimo questi test dato che la data del primo round del campionato non è poi così lontano."

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti