Tegola anche in casa Honda: si ritira Joan Barreda

Dopo Van Beveren e Botturi esce di scena pure lo spagnolo, che occupava la seconda posizione in classifica alle spalle di Walkner

Share


La 40^ edizione della Dakar sta diventando una gara ad eliminazione. Dopo gli abbandoni di Sam Sunderland e Xavier De Soultrait, nella giornata di ieri è toccato ad Adrien Van Beveren e Alessandro Botturi alzare bandiera bianca. La lista dei ritirati si è però allungata, dal momento che oggi pure Joan Barreda è uscito di scena.

Nella speciale che conduceva la carovana a Fiambalà, lo spagnolo si è fermato al chilometro 98, raggiungendo in seguito la postazione medica. L’organizzazione del RAID ha poi comunicato il suo abbandono. Trattasi di mazzata vera a propria per l’alfiere Honda, unico a vincere tre prove in questa edizione del RAID. Barreda ha cercato di tenere duro durante le due settimane, dal momento che è stato costretto a fare i conti con un infortunio al polso e in seguito al ginocchio. Alla fine il suo fisico ha ceduto.

Una batosta non da poco per la Casa dell’Ala Dorata, che perde il proprio pilota, secondo in classifica alle spalle di Matthias Walkner. Adesso tutte le speranze sono riposte nell’argentino Kevin Benavides, staccato dalla vetta di 41’23”.

Share

Articoli che potrebbero interessarti