Tu sei qui

Honda Moto Riding Assist: equilibrio perfetto

Svelato al CES di Las Vegas l'innovativo concept con tecnologia di auto balancing: si resta in equilibrio anche da fermi

Iscriviti al nostro canale YouTube

Share


Va in scena in questi giorni, in quel di Las Vegas, il CES: la kermesse dedicata alla innovazioni tecnologiche che spaziano su vari fronti dell'elettronica, compreso quello automotive. Honda ha scelto questa rassegna per mettere in campo le sue novità presentando (tra le varie innovazioni) un Concept, nato dalla base di una NC750S, che sfrutta un sistema di auto balancing che consente al veicolo di restare in equilibrio senza necessità del pilota in sella.

Il sistema, denominato Moto Riding Assist, piuttosto che fare affidamento su giroscopi, che aggiungono una grande quantità di peso e alterano l'esperienza di guida, adotta invece una tecnologia originariamente sviluppata per il dispositivo UNI-CUB. Quest'ultimo, una sorta di sgabello a motore omnidirezionale, sfrutta il brevetto "Omni Traction Drive System" che regola l'equilibrio ed il movimento relativo tramite il peso e l'azione delle ruote, consentendo inoltre al mezzo di spostarsi in varie direzioni.

Obiettivo di questa soluzione? Ovviamente la sicurezza, facilitando di molto le manovre da fermo del motociclista, minimizzando la possibilità di caduta anche in situazioni apparentemente più agevoli.

Share

Articoli che potrebbero interessarti