Tu sei qui

EICMA 2017, Triumph Tiger 800 XC-XR: sapienti ritocchi

Oltre 200 componenti rivisti per l'enduro on-off inglese. 95 CV e più tecnologia

Iscriviti al nostro canale YouTube

Share


A EICMA 2017 sono state mostrate le nuove Triumph Tiger 800 XC e XR my2018, enduro stradali che sicuramente meritavano una bella rinfrescata. Detto fatto, la Casa di Hickley ha optato per un rinnovo che a conti fatti vede oltre 200 particolari rinnovati, così da rendere le Tigri più competitive sul mercato e magari, ritornare in vetta alle classifica tra le moto più vendute. Per i più giovani, ricordiamo che le moto saranno disponibili anche in versione depotenziata per possessori di patente A2.

LA SOSTANZA - Gli inglesi hanno pensato al comfort di guida, ed ecco che infatti arriva un parabrezza rivisto, ovviamente regolabile e più protettivo del precedente. Finalmente il manubrio è stato arretrato di 10 mm, così da guidare più rilassati; in ogni caso, questo rimane regolabile. Arriva poi la strumentazione a colori TFT con schermo da 5 pollici, dei nuovi fari full LED, il cruise control rivisto e migliorato ed i blocchetti elettrici al manubrio retroilluminati. Completiamo il quadro "esterno" con una rivisitazione generale di fiancatine laterali, grafiche e loghi vari.

95 CV- Il propulsore delle Triumph Tiger 800 XC e XR resta sempre un tre cilindri. Abbiamo 95 CV ma a detta del costruttore l'erogazione è più pronta ai bassi regimi. Questo grazie anche ad un terminale di scarico alleggerito e rivisto nei passaggi interni. Oggetto di interventi, anche il cambio, realizzato con una prima marcia più corta. Confermate le versioni XCx e XCa con ruote a raggi. Per tutte, abbiamo poi sospensioni Showa regolabili e impianto frenante Brembo. Per le XCx e XCa, non manca la modalità di guida Off-Road Pro, riding mode che modifica in automatico tutta una serie di parametri atti a migliorare la guida in off-road. Confermata poi la più stradale XR con cerchio da 19" all'anteriore e ruote in lega, offerta nella variante base, XRx e XRt.

Articoli che potrebbero interessarti