Tu sei qui

EICMA 2018, KTM 790 Adventure R: concept che punta al futuro

Vedremo la versione definitiva (forse) nel 2018. Motore bicilindrico da 105 CV e linee spigolose

Moto - News: EICMA 2018, KTM 790 Adventure R: concept che punta al futuro

Share


KTM ha sempre investito nel mondo dei rally. La conseguenza, è che si sono sempre viste moto su strada con capacità impressionanti. Potenti, divertenti da guidare, uniche. Ecco che dunque dopo la presentazione della KTM 790 Duke my 2018, arriva già una versione adventure, alta, on-off. Ok, è un concept, ma sicuramente la vedremo l'anno prossimo a EICMA 2018 e per il 2019 sarà su strada. A EICMA 2017, invece, ci dobbiamo "accontentare" del concept, denominato KTM 790 Adventure R.

Il propulsore è il medesimo della Duke, il bicilindrico parallelo in grado di sviluppare la bellezza di 105 CV. Un propulsore che se su strada ha la "potenza giusta", in fuoristrada richiede mani abili ed esperte per esser gestito. Come tutti i concept, è un "osare" e dunque ci è difficile dire come sarà la versione definitiva. Certo è, che la nuova BMW F 850 GS my2018 già trema. Altre concorrenti? Beh, ovviamente la futura Yamaha XTZ, ora ancora "in fasce", e con il nome di Yamaha Ténéré World Raid, mezzo che però, crediamo difficilmente arriverà a superare quota 90 CV.

La KTM 790 Adventure R è dunque la classica enduro stradale, con cerchi a raggi, anteriore da 21" e posteriore da 19". In sostanza, una 790 Duke carenata e rialzata, con sovrastrutture da enduro semispecialistica. Le linee, spigolose, la rendono particolarmente aggressiva. Nemmeno a dirlo, è arancione, nera e bianca. Sarà la moto totale? Ve lo diremo più avanti.

Articoli che potrebbero interessarti