EICMA 2017, Kawasaki: nuove Ninja e Z in arrivo!

L'azienda di Akashi annuncia l'imminente arrivo di due 125 cc per il mercato Europeo

Share


Durante la presentazione Kawasaki, tenutasi a EICMA 2017, la Casa di Akashi ha annunciato l'arrivo per il mercato Europeo di due nuove 125cc, una carenata, la Ninja, probabilmente con il nome di ZX-125R, ed una nuda, la Z. A parlare, il Senior Vice President e President of Motorcycle & Engine Company Kawasaki, Mr. Kazuo Ota, che ha così esordito: “Questi due modelli, e altri in fase di sviluppo, condividono le medesime qualità di styling, di ingegneria e di guida delle sorelle maggiori e che solo Kawasaki è in grado di fornire. L'affinità del brand è qualcosa per la quale ci impegnamo a fondo. Da sempre ci prodighiamo strenuamente per trasmettere il concetto di appartenenza al Marchio. Percorrere i primi chilometri in assoluto in sella ad una Kawasaki rappresenta la nostra concezione di "avvio alle due ruote", oggi e in futuro. Queste moto possono rappresentare gli unici mezzi che un cliente decide di guidare nella sua vita oppure fungere da trampolino di lancio per fidelizzarsi al Marchio Kawasaki e scegliere in futuro modelli di cilindrate maggiori".

Lo scenario della mobilità urbana è in continuo cambiamento e l'annuncio di Mr. Ota di due nuove moto in un settore vitale per le esigenze di trasporto personale è stato molto apprezzato da Morihiro Ikoma, direttore di Kawasaki Motors Europe in ottica di espansione della gamma Kawasaki che ha così commentato: “Il nostro team di ricerca e sviluppo basato nel nostro headquarter europeo, ha studiato a fondo i feedback dei dealer ed i risultati dei focus group effettuati con i nostri clienti. Una delle richieste più frequenti è stata quella di avere più modelli entry level ed in particolar modo 125cc. Applaudiamo la decisione di sviluppare queste moto inserendole nella famiglia Z e nella famiglia Ninja perché riflettono i desideri e le aspirazioni del nostri clienti Europei più entusiasti.”

Insomma Kawasaki sta cambiando, e sta tornando ad investire (finalmente), anche nelle cilindrate più piccole. Cari 16enni, non vi resta che attendere ancora qualche settimana. Iniziate a studiare, magari arriverà una "verdona" in garage per la promozione...

Share

Articoli che potrebbero interessarti