Tu sei qui

EICMA 2017, Husqvarna Motorcycles Vitpilen 701 my 2018 e concept Svartpilen 701

Presentata la versione definitiva della Vitpilen. Arriverà a marzo 2018 al prezzo di 10.050 euro

Iscriviti al nostro canale YouTube

Share


Husqvarna Motorcycles presenta a EICMA 2017, la versione di produzione della Vitpilen 701, naked che collega il mondo del retrò con quello ultramoderno. Insieme a lei poi, sale in pedana l’inedita concept Svartpilen 701, altro oggetto del desiderio di molti motociclisti dopo averla vista. Husqvarna dunque va arrafforza la voglia di asfalto, incrementando la linea che loro chiamano “Real Street”. L'idea dunque è sempre la stessa, inserire un motore monocilindrico ad alto contenuto tecnologico e prestazionale in un layout minimalista, studiato e creato per offrire il massimo del piacere di guida, senza grossi fronzoli. Insieme a lei, una concept bike ispirata al mondo flat track, tutto muscoli e... manubrio.

VITPILEN 701 - Con i suoi 75 CV, la Vitpilen 701 diventa il modello più importante e rappresentativo del rientro di Husqvarna nel segmento delle moto stradali. Dopo aver visto il concept nel 2015, ora arriva la versione definitiva, precisamente a marzo 2015 nelle concessionarie. Il telaio è a traliccio in tubi d'acciaio al cromo-molibdeno, ed il propulsore sfrutta la tecnologia ride-by-wire. Non manca il controllo di trazione, come le le pregiate sospensioni WP di serie, passando per i freni by Brembo. Di serie, troviamo l'ABS (disinseribile) e la frizione antisaltellamento. Arriverà a marzo 2018 al prezzo di 10.050 euro f.c..

SVARTPILEN 701 CONCEPT - Per quanto riguarda la meravigliosa concept denominata Svartpilen 701, non possiamo non notare una moto minimalista, compatta, "urbana". Nessun fronzolo, gadget o roba inutile, ma puro piacere di guida. Dotata sempre del propulsore monocilindrico 4 tempi da 75 CV, mette insieme prestazioni mostruose con uno stile più unico che raro. Basta guardarla per farsi venire la voglia di salirci sopra e girare in città fino a quando la benzina non finisce. La vedremo in versione definitiva? Forse l'anno prossimo...

Articoli che potrebbero interessarti