Tu sei qui

EICMA 2017 – BMW F 750 e 850 GS my 2018: rinnovate le on-off bavaresi

Dopo 10 anni, ecco le nuove armi tedesche. 77 o 95 CV e tanta tecnologia al top

Iscriviti al nostro canale YouTube

Share


EICMA 2017 è la giusta occasione per presentare le nuove BMW F 750 GS e F 850 GS my 2018, enduro stradali di media cilindrata che dopo 10 anni ri rinnovano completamente. Ridisegnate e rimodellate, le on-off bavaresi propongono prestazioni alla portata di tutti, ciclistiche dinamiche e tecnologia da premium class. 

DUE IN LINEA – I tecnici della Casa dell'Elica si sono concentrati soprattutto sull'incremento delle prestazioni del motore, cercando di mantenere i consumi bassi, vero e proprio asso del precedente modello. La cilindrata è ora di 853 cc per essere precisi. Parlando di potenza, vi diciamo che la F 750 GS vanta 77 CV a 7.500 giri/min mentre la F 850 GS ne eroga 95 di CV a 8.250 giri/min. Nel 2007, alla presentazione BMW ribadì il concetto di sound. Ricordo ancora le parole: “Abbiamo cercato un sound simile a quello del boxer, così da renderla ancora più GS”. Confermammo tutto. Oggi, gli sviluppatori hanno ricercato ancora una volta un suono potente, grazie all'impiego di un albero a gomiti con uno sfasamento di 90 gradi del supporto ed un intervallo di accensione di 270/450 gradi. Non ci resta che appurarlo!

MENO VIBRAZIONI – Tallone d'achille del motore F, sono sempre state le vibrazioni a 5.500 giri/min indicati. Gli ingegneri hanno cercato di lavorare in questo senso, ed infatti le vibrazioni indesiderate sono assorbite dai due alberi di equilibratura. Arriva poi la frizione anti-saltellamento e auto-registrante, e allo stesso tempo, c'è meno coppia frenante. Ora la catena finale della trasmissione è sul lato sinistro.

TECNOLOGIA PREMIUM – Ora abbiamo due modalità di guida: "Road" e "Rain". Di serie, anche l'immancabile ABS e l'ASC, per garantire il massimo della sicurezza. Optional, le modalità Pro. Pro "Dynamic", "Enduro" ed "Enduro Pro" (quest'ultima disponibile soltanto sulla F 850 GS), oltre al controllo di trazione dinamico DTC e ABS Pro.

NUOVA CICLISTICA, NUOVO LOOK – Abbiamo detto nuove, ed infatti, lo sono anche nel telaio, visto che ora è a ponte ed è realizzato con componenti imbutiti saldati. Il bicilindrico funge dunque come elemento co-portante. Quanto al serbatoio del carburante, ora trova posizione davanti al pilota, come tutte le moto. Chiaramente il primo impatto è quello visivo, ed infatti sia la F 750 GS che la F 850 GS sono completamente nuove a livello di estetica. Da segnalare, che come per la R 1200 GS, oltre alla versione base, sono disponibili anche nelle varianti di stile Exclusive e Rallye (solo per la F 850 GS).

Come da tradizione BMW Motorrad poi, le nuove GS vantano una serie di accessori impressionanti. Varie altezze della sella e del parabrezza, un nuovo faro anteriore totalmente a LED (che richiama alla R 1200 GS), e, sempre in tema hi-tech, l'optional Connectivity con display TFT o eCall. Nemmeno a dirlo, abbiamo poi il Keyless Ride, il Gear Shift Assistant Pro, il Dynamic ESA... e molto altro ancora, catalogo HP incluso!

Articoli che potrebbero interessarti