Tu sei qui

SBK, Guarnoni al posto di Russo in Qatar

Il pilota francese sulla Kawasaki Pedercini a Losail; stagione finita anzitempo per l'italiano

SBK: Guarnoni al posto di Russo in Qatar


Dopo aver corso le prime gare della stagione con la Yamaha R1 del team Guandalini, ed essere in seguito saltato sulla Kawasaki del team Pedercini, Riccardo Russo non andrà in Qatar, dove la Superbike chiuderà il sipario di questa stagione 2017.

Al posto del pilota campano, sarà il francese Jeremy Guarnoni, in forza nel team mantovano con la Superstock 1000, a salire in sella alla ZX10RR Ninja.

Guarnoni, 24 anni, ha già disputato una stagione nella massima categoria delle derivate nel 2014, guidando una Kawasaki in configurazione EVO, mettendosi in luce per le sue doti di guida.

Sotto contratto direttamente con Kawasaki Europa, Jeremy ha finito il campionato europeo Superstock 1000 al sesto posto nella classifica generale, vincendo la gara di casa a Magny-Cours, dove era, effettivamente, il più forte di tutti.

Molto ottimista Lucio Pedercini, manager della squadra italiana: “Jeremy è un pilota direttamente coinvolto e supportato da Kawasaki Europa -spiega- e, dopo la bella stagione con tanto di vittoria a Magny-Cours, questo è il premio che la filiale europea vuole dedicargli. Penso che in Qatar possa fare bene, perché è un pilota molto veloce”.

Articoli che potrebbero interessarti