Tu sei qui

SBK, Melandri: oggi è come se avessi vinto

Marco felice dopo Gara 2 a Jerez: "Al termine di una gara così dura, è quasi come una vittoria.", Davies acciuffa Sykes in campionato

SBK: Melandri: oggi è come se avessi vinto

Weekend che ci chiude con un bottino positivo quello di Chaz Davies e Marco Melandri. Soprattutto per Marco, dopo la delusione di Gara 1 (con la moto in panne a 4 giri dal termine quando era al comando) il secondo posto di oggi ha un doppio valore. Ridà morale e conferma quanto di buono messo in luce dal ravennate in tutto il weekend.

Qualche errore ad inizio gara (il contatto con VD Mark), probabilmente anche per la troppa foga di recuperare per la partenza dal 10° posto, ma poi grande ritmo e secondo posto arrivato sul compagno Davies. per la vittoria era ormai tardi, ma ci si può consolare lo stesso: "Il secondo posto di oggi, al termine di una gara così dura, vale quasi come una vittoria per me." dichiara Marco. "Partendo dalla decima posizione, sapevo che non sarebbe stato facile recuperare terreno. Rea aveva il passo per scappare e volevo restargli incollato fin dall’inizio. Mi stavo districando bene nel gruppo, poi però ho perso tempo con VD Mark dopo un contatto alla curva 5."  Avremmo potuto provare ad andare a caccia di Rea, invece ne è nata una lotta che ha fatto perdere tempo a entrambi."  Conclude quindi il pilota Ducati guardando con grande fiducia all'ultimo appuntamento in Qatar:"Dopo, potevo solo ambire al secondo posto, ma è stato bello poter finalmente lottare con Chaz fino alla fine. Vado in Qatar fiducioso, stiamo crescendo ancora".

Weekend decisamente positivo per Chaz Davies che lascia Jerez con un doppio podio. Secondo ieri, in Gara 2 ha rischiato quando è stato inizialmente coinvolto in un contatto da Eugene Laverty con conseguente caduta, ma senza conseguenze, prima che la gara venisse interrotta dalle bandiere rosse. Alla ripartenza, Davies è stato protagonista di un’altra gara concreta che lo ha visto pareggiare i conti con Sykes nella lotta per il secondo posto in campionato, dove però attualmente è in vantaggio in virtù del maggior numero di vittorie: “Salire due volte sul podio qui non era scontato - racconta Davies -  penso che abbiamo ottenuto il massimo."

Quindi spiega com'è stato il suo weekend:  "Fin da venerdì mattina, era chiaro che non sarebbe stato un round facile per noi. Il nuovo asfalto ci ha creato qualche grattacapo ed abbiamo dovuto fare i conti con diversi problemi, ma abbiamo risposto bene. Sarebbe stato molto difficile lottare per la vittoria, ma il nostro obiettivo principale era quello di recuperare punti su Sykes ed ora siamo esattamente alla pari, quindi sono soddisfatto."  Ultima fermata Losail, pista che vide lo scorso anno Chaz fare doppietta: "Lì siamo stati molto competitivi, quindi spero di riprendere da dove abbiamo lasciato nel 2016”.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti