Tu sei qui

Moto3, FP2: tris tricolore a Motegi, 1° Fenati, 2° Antonelli, 3° Bulega

L'ascolano beffa nel finale il portacolori KTM, col quinto crono spicca Pagliani davanti a Migno, 10° Bastianini, a terra Joan Mir, 21°

Moto3: FP2: tris tricolore a Motegi, 1° Fenati, 2° Antonelli, 3° Bulega

È un pomeriggio da incorniciare quello del Twing Ring per i colori azzurri. Ben tre piloti italiani davanti a tutti nella seconda sessione di libere con Romano Fenati a comandare la pattuglia tricolore. All’ultimo tentativo disponibile il pilota ascolano ha trovato lo spunto migliore per siglare il riferimento in 2’10”628, beffando Niccolò Antonelli di soli sei millesimi. Il pilota KTM assaporava il primato, invece si è dovuto consolare con il secondo crono, precedendo Nicolò Bulega, quest’ultimo più veloce di tutti al mattino (+0.178)

 Nel turno conclusivo della minima cilindrata, i piloti hanno dovuto fare i conti con un asfalto particolarmente scivoloso e ricco di insidie a causa della pioggia, tanto che i tempi sono circa un secondo più lenti rispetto alla FP1. Non sono poi mancate le cadute, a farne le spese McPhee, Suzuki e Joan Mir, con lo spagnolo finito a terra a metà sessione, senza però riportare conseguenze. L’alfiere Leopard non è riuscito ad andare oltre il 21° crono davanti a Bo Bendsneyder, quest’ultimo autore di un lungo, proprio come Antonelli.

Tornando alle posizioni di vertice, da registrare il sorprendente quinto crono realizzato da Atiratphuvapat (+0.726) alle spalle di Aron Canet (+0.325), mentre spicca in sesta piazza Maniuel Pagliani (+0.884) seguito da Andrea Migno (+1.010). Per quanto riguarda gli altri italiani, nella top ten c’è anche spazio per Enea Bastianini, autore del decimo crono (+1.120), appena staccato di 54 millesimi Fabio Di Giannantonio, soltanto sedicesimo Bezzecchi, che sull’acqua ha dimostrato in più occasioni di trovarsi a proprio agio.

Articoli che potrebbero interessarti

 
Privacy Policy