Tu sei qui

Strisce pedonali ad effetto ottico tridimensionale: il 3D che può salvare la vita

Attualmente è in sperimentazione in Islanda e potrebbe fare scuola anche in Italia

Moto - News: Strisce pedonali ad effetto ottico tridimensionale: il 3D che può salvare la vita

Share


Per far rallentare coloro che utilizzano la strada, quando le condizioni del traffico consigliano prudenza, è in studio un nuovo sistema. Del resto, “educare” gli automobilisti e non solo, alla sicurezza stradale, non è cosa facile e gli ingegneri sono sempre allo studio di qualcosa di nuovo. L'ultima idea, la si può apprezzare presso la città di Ísafjörður, in Islanda. Nella cittadina, è stato appena inaugurato un passaggio pedonale che, grazie ad un'illusione ottica, fornisce l'impressione di essere tridimensionale. Curioso, no?

Si tratta dunque di un vero e proprio dispositivo visivo che trova spazio in una zona residenziale dove la velocità è già limitata a 30 Km/h. Pare che questa tecnica, almeno dai primi dati registrati, sarebbe piuttosto efficace nel rallentare gli utenti della strada nei pressi delle strisce pedonali. L’effetto voluto, infatti, fa credere agli automobilisti che innanzi alla strada si presentino dei blocchi in calcestruzzo bianco sollevati rispetto al manto stradale. L'istinto è chiaramente quello di ridurre ancora di più la velocità. In realtà però, si tratta solo di una particolare tecnica di colorazione dell’attraversamento con forme geometriche. L'idea c'è, e non sarebbe una cattiva idea vederla replicata anche nel Bel Paese, dove spesso gli attraversamenti pedonali vengono ignorati dagli utenti della strada.

Articoli che potrebbero interessarti