Tu sei qui

SBK, Anno nero per il motociclismo: è morto Maxime Berger

Il francese era ricoverato all'Ospedale di Digione dall'1 settembre, in seguito a un tentativo di suicidio, a dare la notizia papà Alain

SBK: Anno nero per il motociclismo: è morto Maxime Berger

Share


Mentre a Magny-Cours si disputa il terzultimo round del Mondiale Superbike, una terribile notizie ha colpito il mondo delle due ruote. Maxime Berger ci ha lasciato all’età di soli 28 anni. Dall’1 settembre era ricoverato in condizioni gravissime all’Ospedale di Digione, in seguito a un tentativo di suicidio.

A comunicare la notizia papà Alain:Maxime era in coma vegetativo da un mese, è con grande dolore che ho deciso, in accordo con i medici che lo avevano in cura, di lasciarlo partire. Adesso riposerà in pace. Un grazie a tutti, per i messaggi di affetto ricevuti

Nella sua carriera Berger ha conquistato l’Europeo SuperStock600 nel 2007, in seguito la scalata che lo ha portato in Superbike nel 2011. Poi l’avventura nell’Endurance.

Articoli che potrebbero interessarti