X-803 Ultra Carbon: Nolan protegge i piloti SBK

Presentata a Portimao la versione di punta della gamma racing X-lite, usata nelle derivate di serie da tantissimi piloti

Share


Una schiera impressionante di piloti, tutti molto bravi ed importanti, è salita sul palco del paddock show di Portimao, in occasione del decimo round stagionale della SBK.

Da Marco Faccani a Mike Jones, da Leandro Mercado sino a Leon Camier ed Ayrton Badovini: i “nolanriders” hanno tenuto a battesimo una nuova versione del modello X-lite X-803 ULTRA CARBON, il casco racing della vasta gamma X-lite, con  dotazioni tecniche ed ergonomiche all’avanguardia: tre le misure disponibili per la calotta esterna, sono presenti i sistemi di emergenza NERS (grazie al quale si rimuovono i cuscinetti dei guanciali in caso di necessità), non manca l’efficace sistema di ventilazione RAF ed abbonda il carbonio, proprio come piace ai motociclisti che ricercano comodità e qualità.

Evidentemente soddisfatto il Presidente di Nolangroup Alberto Vergani, che dal palco del paddock show ha presentato e rappresentato quella che è una vera e propria famiglia da corsa ed il loro modello di punta nelle corse: “questa è la versione SBK del nostro casco racing X-803 -spiega orgogliosamente- infatti, siamo gli unici detentori della licenza Motul FIM Superbike, con tanto di logo riprodotto sopra al casco”.

Il nuovo nato, è stato indossato da Lorenzo Savadori ieri a Portimao ed importanti feedback sono arrivati anche da Chaz Davies: “un casco superlativoe da Marco Melandri: “ne ho provati tanti di Nolan, ma questo nuovo ha superato ogni mia aspettativa”.

Da novembre, le varianti dell’X-803 saranno disponibili presso i migliori Rivenditori Nolangroup, insieme alla versione esclusiva ULTRA CARBON, con diverse colorazioni e grafiche, come quella Superbike presentata nel round delle derivate di serie in Portogallo.

 

Share

Articoli che potrebbero interessarti