Benelli 302R: la "piccola" per grandi gioie

La sportiva della casa del Leoncino si presenta come un prodotto dalle caratteristiche decisamente accattivanti e destinata ai giovani piloti

Iscriviti al nostro canale YouTube

Share


La nuova Benelli 302R, presentata ad EICMA lo scorso anno è una pepata sportiva pensata per i giovani piloti. Si tratta di una coinvolgente evoluzione della piccola naked 300 della Casa di Pesaro, e concepita per avere il massimo divertimento su strada.
Adotta un bicilindrico parallelo quattro tempi con distribuzione a doppio asse a camme in testa e quattro valvole per cilindro, ed ha dalla sua una potenza di 38 Cv (28kW) a 10000 giri/min e una coppia di 27,4Nm (2,8 kgm) a 9000 giri. La lubrificazione è a carter umido, la frizione a bagno d’olio e il cambio a 6 velocità con trasmissione finale a catena.

Il telaio di 302R è un solidissimo traliccio in tubi d’acciaio in grado di garantire la massima agilità in tutte le condizioni. Le sospensioni sono affidate ad una forcella upside-down con steli da 41 millimetri di diametro all’avantreno e da un forcellone oscillante con monoammortizzatore centrale al posteriore.
I cerchi da 17” in lega di alluminio montano pneumatici 110/70 all’anteriore e 150/60 al posteriore. Da sottolineare anche la capacità di serbatoio per una moto di questo genere, con ben 14 litri di capienza. I freni sono affidati ad un doppio disco flottante di 260 millimetri di diametro con quattro pistoncini sulla ruota anteriore, mentre al posteriore è presente un disco da 240 millimetri di diametro con pinza
flottante.
PREZZO - La piccola Benelli 302R è proposta nelle colorazioni bianco/rossa, argento/verde e nera/rossa a 4.990 Euro f.c.

Share

Articoli che potrebbero interessarti