Tu sei qui

SBK, SSP300: Ana Carrasco fa la storia a Portimao, 2° Coppola

È la prima donna a vincere in una categoria del Mondiale Superbike, l'italiano nuovo leader del Campionato, sul podio anche Garcia

SBK: SSP300: Ana Carrasco fa la storia a Portimao, 2° Coppola

Che spettacolo questa Ana Carrasco! Un risultato a lungo inseguito e sognato, diventato finalmente realtà. A Portimao la spagnola ha fatto la storia, conquistando la prima affermazione in carriera nella SuperSport300 e mettendo in riga tutti i maschietti. Non era mai capitato prima d’ora che una donna riuscisse a vincere in una categoria del Mondiale Superbike.

Intelligenza e audacia: non è mancato davvero nulla alla portacolori del team ETG Racing, che in volata ha messo in cassaforte il gradino più alto del podio. Una mossa scaltra quella di sfruttare sul rettilineo d’arrivo la scia di Marc Garcia, che in un solo colpo si è visto beffare dalla connazionale e dal nostro Alfonso Coppola.

E pensare che per l’alfiere del team SK Racing si è trattata di una corsa tutta alla rincorsa, dal momento che nei primi giri Carrasco, Garcia e Valle facevano gara a tre. Coppola, nonostante una partenza in salita, è riuscito ad emergere sulla lunga distanza, mettendo nel mirino le posizioni di testa per poi agganciarle.

All’ultima curva ha tentato il colpaccio, ma non c’è stato nulla da fare di fronte ad Ana Carrasco, che per soli 53 millesimi lo ha preceduto. Al pilota tricolore resta comunque la soddisfazione del secondo posto e la vetta del Campionato con 102 punti, uno in più nei confronti dello spagnolo Garcia.  

Categoria: 
SBK

Articoli che potrebbero interessarti