Tu sei qui

MotoGP, Michelin: per il GP di San Marino c'è la 'gomma Misano'

È un anteriore in mescola media con la caracassa 2016 ma un diverso profilo. Nessuno pneumatico morbido tra le opzioni

MotoGP: Michelin: per il GP di San Marino c'è la 'gomma Misano'

Michelin si è preparata con particolare attenzione al GP di Misano, approfittando dei test dei team Honda, Ducati e Yamaha sul circuito romagnolo di qualche settimana fa. La novità riguarda una delle opzioni per lo pneumatico anteriore, chiamata ‘gomma Misano’. Si tratta una copertura in mescola media che adotta la carcassa usata nel 2016, ma con profilo diverso.

L’intenzione è quella di offrire ai piloti maggiore stabilità in frenata e nell’entrata in piega ed è stata realizzata pensando proprio alle caratteristiche di Misano.

Ci sarà anche un’altra differenza rispetto al passato: né all’anteriore né al posteriore saranno disponibili gomme morbide, ma due differenti tipi di medie e una dura. Inoltre, gli pneumatici anteriori saranno simmetrici, mentre i posteriori asimmetrici con la spalla destra più dura.

Misano è un circuito abbastanza difficile e complicato perché genera elevate temperature degli pneumatici in quanto ad ogni giro di pista le moto trascorrono molto tempo in piega con un angolo molto critico” spiega il responsabile per le due ruote Piero Taramasso.

Per via delle sue dieci curve a destra, in rapporto alle sei a sinistra, Misano è particolarmente stressante per la spalla destra dello pneumatico posteriore. L’anno scorso, le prestazioni di tutti i nostri pneumatici ci avevano soddisfatto ed avevamo, allora, anche migliorato alcuni primati – cosa che ovviamente ci piacerebbe ripetere quest’anno – ma l’aspetto tecnico più apprezzabile era stata la costanza e la durata dimostrata dagli pneumatici nel giorno di gara, che era stato caldissimo, creando condizioni ancor più stressanti su un asfalto abrasivo. Di recente, abbiamo provato sul tracciato romagnolo con alcuni piloti di punta, per cui disponiamo di utili dati aggiornati che rappresentano un ottimo punto di partenza per il weekend. Con Misano inizierà l’ultimo terzo di questa appassionante stagione e siamo certi che questo fine settimana una massiccia folla di tifosi ed appassionati assisterà ad una tra le più spettacolari battaglie per la conquista del campionato”.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti