Tu sei qui

SBK, Mondiale Endurance: niente Monza, gran finale ancora a Suzuka

Nel calendario 2017/2018 sfuma la tappa tricolore e il ritorno della 12 Ore di Portimao, tra poco più di quindici giorni il via con il Bol d'Or

SBK: Mondiale Endurance: niente Monza, gran finale ancora a Suzuka

È trascorso un mese dal trionfo di Niccolò Canepa e GMT94 nel Mondiale Endurance. A Suzuka lo squadrone Yamaha ha conquistato il titolo iridato, ma la mente dei portacolori della Casa dei Tre Diapason è già rivolta alla prossima stagione, dove il pilota ligure insieme ai compagni David Checa e Mike Di Meglio hanno l’obbligo di confermarsi.  

Tra poco più di quindici giorni, infatti, si tornerà nuovamente in pista, per il primo appuntamento del Campionato 2017/2018 con il Bol d’Or. Riflettori quindi accesi sul tracciato del Paul Ricard, che nel 2016 ha visto il trionfo di Suzuki SERT. Il round francese inaugurerà la serie il prossimo 16-17 settembre, poi la lunga pausa come da tradizione.

I motori torneranno ad accendersi nel 2018 con la 24 Ore di Le Mans del 21 e 22 aprile, poi terzo round il 12 maggio allo Slovakia Ring con la 8 Ore. Il 9 giugno l’appuntamento sarà con un’altra 8 Ore, quella di Oschersleben, sullo storico tracciato tedesco. Il gran finale non può che essere nuovamente a Suzuka, con l’ottovolante che ospiterà la gara conclusiva il 29 luglio.

Smentite quindi le voci di presunti ritorno della 12 Ore di Portimao, così come una tappa inedita in inverno a Motegi. Durante l’anno si era addirittura parlato di portare il Mondiale a Monza, rimarrà solo una bella idea e nulla più.

Mondiale Endurance 2017-2018

16-17 settembre 2017: 24 Ore Bol d’Or

21-22 aprile 2018: 24 ore Le Mans

12 maggio 2018: 8 ore Oschersleben

9 giugno 2018: 8 ore Slovakia Ring

29 luglio 2018: 8 ore di Suzuka 

Categoria: 
SBK

Articoli che potrebbero interessarti