Tu sei qui

Moto2, Seconda pole consecutiva per Mattia Pasini

Il riccionese beffa per un solo millesimo Morbidelli, terzo Marquez davanti a Bagnaia. Più attardati gli altri italiani

Moto2: Seconda pole consecutiva per Mattia Pasini

Mattia Pasini c’ha preso gusto. Il riccionese infatti ha atteso più del dovuto la prima pole in Moto2, ma dopo aver conquista la prima nemmeno sette giorni fa, eccolo ripetersi (al 4° giro su 21) sul veloce tracciato del Red Bull Ring. “Abbiamo fatto anche qui un ottimo lavoro – ha spiegato un sorridente Mattia – e la moto va davvero bene. Peccato per il finale dove una gomma difettosa non mi ha permesso di dare il massimo, ma per fortuna per un millesimo sono comunque in pole “.

Alle sue spalle si parla ancora italiano grazie a Franco Morbidelli, che all’ultimo passaggio disponibile manca la pole per un solo millesimo ma trova un’utile prima fila: “Abbiamo fatto una grande qualifica, dove il ballottaggio tra gomma morbida e dura è stato molto difficile per me – ha raccontato il 21 - perché non sapevo quale scegliere; ho optato per la dura dato che la userò in gara e dopo qualche giro sono riuscito a essere veloce”. Completa la prima fila Alex Marquez (+0.176), che sul finale ha relegato Pecco Bagnaia in quarta piazza; per il piemontese è la seconda quarta casella consecutiva, con soli 11 millesimi a separarlo dalla sua prima volta in prima fila.

Quinta posizione per Luthi davanti alle sorprese del weekend Quartararo e Vinales, mentre Miguel Oliveira è ottavo a circa sei decimi da Pasini. Chiudono la top ten Vierge (caduto ad inizio sessione) e Cortese, mentre dalla 15° alla 17° piazza troviamo un trenino di italiani formato da Simone Corsi, Lorenzo Baldassarri e Luca Marini, tutti con distacchi di poco inferiori ai nove decimi. Più attardati i rookie Andrea Locatelli e Stefano Manzi, che scatteranno domani dalla 22° e dalla 26° casella.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti