Tu sei qui

Moto2, FP3: solo Luthi meglio di Bagnaia e Pasini in Austria

Lo svizzero domina il turno e batte i due italiani, distanti meno di due decimi. 7° Morbidelli, 8° Marini 

Moto2: FP3: solo Luthi meglio di Bagnaia e Pasini in Austria

In testa dal primo all’ultimo minuto del turno, lo svizzero Thomas Luthi sta preparando il suo Gran Premio d’Austria come è solito fare: lavoro metodico nel box CarXpert Interwetten, con pochi e mirati interventi sulla sua Kalex numero 12, che ha piazzato alla fine della sessione in cima alla lista dei cronologici con il tempo di 1’29”738, risultando il migliore delle prove libere di mattinata.

Dopo l’elvetico, ecco due piloti che domani potrebbero giocarsi il podio: secondo tempo per Francesco Bagnaia del team SKY VR46 e terzo crono per Mattia Pasini del team Italtrans, entrambi contenuti nei due decimi di ritardo da Luthi.

In quarta posizione c’è Alex Marquez, che ha tribolato non poco per trovare un assetto soddisfacente sulla sua Kalex, quinto tempo per Miguel Oliveira, condito da una caduta arrivata in ingresso curva, con perdita dell’avantreno della sua KTM.

Dopo Isaac, il fratello di Maverick Vinales, settimo tempo per Franco Morbidelli, disturbato dal traffico durante il suo giro “buono”. Dopo il leader del Mondiale, ottimo ottavo tempo per Luca Marini del team Forward.

Un altro italiano ben piazzato è Stefano Manzi, stamani dodicesimo a sette decimi circa da Luthi. in difficoltà rispetto al solito il giapponese Nakagami, con il sedicesimo crono, è ventesimo Simone Corsi in sella alla Suter, ventunesimo ha concluso Lorenzo Baldassarri, ventiseiesimo Locatelli. L'americano Joe Roberts vede in questo weekend la pista del Red Bull Ring per la prima volta e segna un trentunesimo tempo, prima dell'ultima posizione dell'acciaccato britannico Tarran Mackenzie. 

 

 

 

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti