MotoGP, Lorenzo: la nuova carena ottima per il mio stile di guida

"Ora ho più fiducia nell'anteriore e i suoi pregi superano gli svantaggi. Credo ci siano grandi margini di miglioramento in questo campo"

Share


A volte le sensazioni sono più importanti dei tempi segnati dal cronometro quando si parla di test, ma quando le due cose vanno a braccetto è ancora meglio. Così Lorenzo, con il suo 4° tempo a Brno, può tirare un piccolo sospiro di sollievo e guardare al futuro con maggiore ottimismo.

Oggi, con le gomme medie ho fatto lo stesso tempo delle qualifiche con le morbide - ha sottolineato - Posso andare in Austria soddisfatto, la nuova carena mi dà più fiducia in curva e i suoi vantaggi sono superiori agli svantaggi”.

Dovizioso e Petrucci non si sono sbilanciati tanto quanto il maiorchino.

Lo so, Andrea l’ha provata oggi e aveva qualche dubbio - ha detto - Conta molto lo stile di guida di ogni pilota e per il mio è migliorativa. Per riassumere, rende la moto più stabile anche se si perde qualcosa in velocità massima”.

Jorge è contento di come sta lavorando la Ducati.

Questo è il primo grosso cambiamento alla moto in questa stagione, prima erano stati dettagli - ha continuato - Inoltre penso sia solo il primo passo, ci sono ancora grandi margini di miglioramento in campo aerodinamico. Più carico mi dà più fiducia all’anteriore, sono più veloce e costante”.

Lorenzo ha anche provato le nuove gomme anteriori portate da Michelin.

Non c’è una grande differenza, ma nel complesso le trovo leggermente peggiori di quelle attuali”, la sua opinione.

Articoli che potrebbero interessarti