Tu sei qui

MotoGP, Il presidente del circuito di Barcellona: il GP nel 2018 si farà

I piloti avevano dettato le condizioni: riasfaltatura completa della pista e modifica alla curva 12 per renderla più sicura

MotoGP: Il presidente del circuito di Barcellona: il GP nel 2018 si farà

Si faranno le modifiche che servono e non c’è la preoccupazione di perdere il Gran Premio di MotoGP nel 2018”,  con queste parole Vincenç Aguilera, presidente del consorzio che gestisce il circuito di Barcelona-Catalunya ha assicurato che la gara al Montmelò si farà anche al prossimo anno.

In dubbi c’erano perché i piloti, appoggiati da Dorna, avevano chiesto la riasfaltatatura completa del tracciato e una modifica alla curva 12, dove perse la vita Salom, in modo da aumentare la via di fuga e continuare a usare il vecchio layout, senza la chicane.

Lo stesso Carmelo Ezpeleta, la scorsa settimana, aveva dichiarato che i lavori sarebbero stati necessari per continuare con il GP, che altrimenti sarebbe stato cancellato.

Ricordiamo anche che la proprietà del circuito aveva attaccato Valentino Rossi dopo che aveva bocciato la chicane realizzata nell’inverno, preferendogli quella precedente. “Ci ha fatto spendere 200mila euro per niente” aveva detto. Il Dottore aveva risposto: “non sono io a dire che quella chicane è pericolosa ma tutti i piloti, rifarei tutto da capo”.

Ora non resta che aspettare se verrà mantenuta la parola e verranno realizzati i lavori.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti