Tu sei qui

Moto3, Fenati: la sintonia con la squadra fa la differenza

"Il Mondiale? ci sono ancora tante gare, il vantaggio di Mir può essere tanto o poco". Sul futuro: "il prossimo anno non sarò in Moto3"

Moto3: Fenati: la sintonia con la squadra fa la differenza

Dopo la caduta a  Le Mans e il brutto risultato al Mugello, Romano Fenati è tornato sul podio a Barcellona. Due secondi posti in una giornata per l’ascolano: uno sotto il traguardo e l’altro in classifica generale.

Romano, hai pensato di potere vincere?
Il ritmo della gara all’inizio era velocissimo, poi si è rallentato e a 7 giri della fine eravamo un gruppo di piloti un po’ troppo grande per i miei gusti. Ho deciso di forzare per scremare il gruppo e la moto me lo ha permesso, per questo devo ringraziare il team, quando tutto va bene puoi pensare alla strategia.

All’ultimo giro potevi inventarti qualcosa?
Non ho voluto rischiare troppo, arrivavo da due brutti risultati, un podio e i punti erano troppo importanti, sia per me che per la squadra”.

Infatti ora sei 2° in classifica ma a 45 punti da Mir, troppi?
Siamo solo alla settima gara, due anni fa Kent aveva un centinaio di punti di vantaggio e poi ha rischiato di perdere il Mondiale”.

Joan però non sbaglia molto…
Poco importa se l’avversario sia lui o un altro, bisogna solo continuare e poi si vedrà, scopriremo se questi punti sono tanti o pochi. Facciamo così ve lo dico a Valencia (ride)”.

Anche tu sembri avere migliorato la tua costanza…
“Sì, siamo sempre lì, forse sono un po’ maturato e devo darmi qualche merito, ma soprattutto il team sta lavorando bene. Ecco, insieme riusciamo a fare un buon lavoro, siamo in sintonia e quindi facciamo questi risultati.

Mir ha annunciato il suo passaggio in Moto2 il prossimo anno, tu ci stai pensando?
Sì con gli amici al bar prima di giocare a briscola, Honda vuole lasciare a casa Marc Marquez e vogliono me (ride). Scherzi a parte, ci stiamo solo chiarendo le idee ma sicuramente nel 2018 non correrò più in Moto3”.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti