Tu sei qui

SBK, Sofuoglu rinnova con Puccetti per il 2018

Il cinque volte Campione del Mondo Supersport, è il lizza per il sesto titolo con la Kawasaki ZX-6R della squadra emiliana, che vuole due piloti in Superbike 

SBK: Sofuoglu rinnova con Puccetti per il 2018

Share


Dopo aver rinunciato alle prime due gare stagionali ed essere caduto al suo rientro ad Aragon, Kenan Sofuoglu ha iniziato a vincere: da Assen a Donington il turco ha fatto volare la sua Ninja del team Puccetti, dominando e conquistando tre gare di fila.

Ed è proprio con la squadra emiliana che il 5 volte Campione del Mondo Supersport ha deciso di rinnovare il contratto anche per la stagione 2018: il connubio tra lui ed il team ufficiale della classe di mezzo delle derivate ha prodotto, sino ad oggi, due campionati piloti vinti ed il terzo è tuttora nel mirino di Kenan: “innanzitutto, voglio ringraziare la Kawasaki -è soddisfatto Sofuoglu- perché loro mi vedono come un pilota del marchio e vogliono che io vinca ancora con la ZX-6R. Sono contento di poter contare sul team Puccetti, perché sa prepararmi la moto al meglio, sempre pronta per vincere, e so che miglioreremo ancora insieme”.

Anche il team manager Manuel Puccetti è contento del rinnovo con Sofuoglu: “dopo due campionati vinti insieme, siamo in piena corsa per il terzo titolo mondiale consecutivo -ribadisce le sue ambizioni Manuel- sono davvero felice di aver firmato il contratto e per il lavoro che Kenan sta facendo con la federazione turca per allevare giovani piloti da portare al mondiale, come Razgatlioglu e Cabuk, giusto per fare due esempi”.

Come sarà la tua line up 2018?

“Il nostro obbiettivo è avere un solo pilota in Supersport, Kenan, ovviamente. Per quanto riguarda la Superbike, stiamo lavorando per schierare due piloti: con Krummenacher definiremo meglio la situazione dopo Laguna Seca e con Leon Haslam ci vorranno un paio di mesi, perché dobbiamo trovare il budget necessario per poter concretizzare una collaborazione 2018. Di sicuro il prossimo anno nella massima categoria porteremo in pista due ZX10RR”.

Articoli che potrebbero interessarti