Tu sei qui

MotoGP, Miller il più veloce nel bagnasciuga di Le Mans, 8° Rossi

Sessione iniziata con le rain e proseguita con le slick, in seconda posizione Marquez precede Zarco e Crutchlow, 10° Vinales

MotoGP: Miller il più veloce nel bagnasciuga di Le Mans, 8° Rossi

A Le Mans il meteo è imprevedibile e il turno inaugurale della MotoGP lo dimostra. Tra le nuvole c’è anche spazio per qualche timido raggio di luce che illumina il “Bugatti”. Il primo settore rimane però umido a differenza di quelli seguenti dove le condizioni dell’asfalto sono migliorate col trascorrere dei minuti. C’è stata quindi la possibilità di vedere qualche temerario utilizzare lo pneumatico slick, nonostante il turno sia  di quelli da dimenticare.

È il caso di Jack Miller, che conferma la propria capacità nell’adattarsi a situazioni miste. Proprio l’australiano fissa il riferimento della FP1, quando al termine del turno mancano cinque minuti. Per lui il cronometro recita 1’37”467, precedendo la Honda ufficiale di Marc Marquez. Anche lo spagnolo ha puntato sulla gomma da asciutto nel finale, agganciando la seconda piazza (+1.288), seguito dalla M1 di Johann Zarco (+1.781). E’ quella del francese la più veloce delle Yamaha, dal momento che Valentino Rossi (+3.427) è soltanto ottavo, mentre decimo Maverick Vinales (+3.840).    

Il Dottore ha svolto lavoro comparativo in questo venerdì mattina, iniziando con una moto con assetto bagnato, per poi passare alla seconda con profilo intermedio. I tempi sono quindi da prendere con le molle, anche se la KTM di Bradley Smith può strappare un mezzo sorriso, visto il settimo crono.

Tornando ai piani alti, Cal Crutchlow (+2.140) aggancia nel finale la quarta piazza, seguito dalle Ducati satellite di Loris Baz e Karel Abraham. Resta fuori dalla top ten invece, Andrea Iannone, 82 millesimi più veloce nel confronto con Folger, poi la Honda di Dani Pedrosa, vincitore due settimane fa a Jerez.

In condizioni miste, lo spagnolo ha preferito evitare rischi, proprio come Andrea Dovizioso, che non ha montato lo pneumatico slick ed è staccato di soli 17 millesimi dal numero 26, poi Petrucci e Lorenzo. In pista anche Sylvain Guintoli, è 20° in FP1. Stasera a Le Mans arriverà anche Alex Rins.    

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti