SS600: Sofuoglu si prende anche il warm up

In Stock1000 ancora Marino al comando davanti a Razgatlioglu e Mykhalchyk. Quarto Faccani davanti a Tamburini. Nono Rinaldi.

: SS600: Sofuoglu si prende anche il warm up

Mattinata di warm up per tutte le categorie, compresa la Supersport, dove Kenan Sofuoglu non vuole assolutamente cedere la prima posizione a nessuno. Il turco infatti rimane in testa anche in questa ultima sessione prima della gara, grazie al crono 1’39”128, con il quale relega Lucas Mahias al secondo posto a 226 millesimi. Terza piazza per la Yamaha del team Kallio guidata da Sheridan Morais, distante però già più di sei decimi dalla vetta, seguito da Kyle Smith, Kyle Ryde e PJ Jacobsen.

Il primo degli italiani è Christian Gamarino sulla Honda del team Evan Bros, settimo davanti a Jules Cluzel e Federico Caricasulo, che incassa un secondo di distacco dal campione del mondo in carica. Chiude la top ten Soomer, mentre Roberto Rolfo e Michael Canducci sono rispettivamente 12° e 14°. Gli altri italiani sono Cretaro 23°, Zaccone 28° davanti a Pizzoli.

In Stock 1000 si conferma al top Florian Marino, che porta la Yamaha in testa con il tempo di 1’37”752, con il quale rifila quasi sei decimi al secondo, ovvero il turco della Kawasaki Toprak Razgatlioglu. Terzo è Mykhalchyk su Kawasaki, seguito da Marco Faccani e Roberto Tamburini, che accusa otto decimi di ritardo. Seguono Fritz e De Boer, mentre la Kawasaki del team Pedercini di Jeremi Guarnoni precede Michael Ruben Rinaldi, nono davanti a Tessels. Nei primi 15 anche Sandi su BMW (11°) e Vitali (12°) su Aprilia. 

Articoli che potrebbero interessarti

 
Privacy Policy