Tu sei qui

SBK, Paolo Grassia domina la SS300 ad Aragon

Miglior tempo del giovane italiano con la Kawasaki Ninja 300 che sfrutta il turno asciutto del mattino, in una classifica finale combinata 

SBK: Paolo Grassia domina la SS300 ad Aragon

Share


Ci vuole una classifica combinata per capire quale sia stato il migliore di giornata, considerando che il secondo turno, quello del pomeriggio, è stato bagnato dalla pioggia: è l’italiano Paolo Grassia il più veloce nella nuova nata Supersport 300, che vede 37 piloti iscritti, provenienti da ogni parte del mondo, dalla Nuova Zelanda al Brasile, dall’ucraina alla turchia.

Il giovane pilota del team Made in CIV Kawasaki ha sfruttato la sessione asciutta facendo volare la sua piccola Ninja nelle curve del Motorland, con un tempo finale di 2’12”501, il primo riferimento di questa classa sulla pista spagnola.

Dopo gli spagnoli Sanchez, Garcia e l’olandese Schotman sulle Yamaha R3, troviamo un altro italiano, De Gruttola, sempre con la piccola monocilindrica di Iwata.

Settimo il pupillo di Kenan Sofuoglu, Cabuk; Armando Pontone del team Iodaracing precede Scott Deroue, a suo agio sul bagnato ma undicesimo nella classifica combinata.

Ana Carrasco è quindicesima, la neozelandese Avalon Biddle ha chiuso con il ventiquattresimo tempo e, l’ultima cosa da notare è che su 37 piloti si sono classificati in 34.

L’appuntamento con la Supersport 300 è per domani, per le due Superpole che determineranno la griglia di partenza.

 

 

 

 

Articoli che potrebbero interessarti