Tu sei qui

Dakar 2018, si torna in Perù dopo 5 anni, il via il 6 gennaio

Lima ospiterà la partenza della 40^ edizione del RAID, il 20 gennaio arrivo in Argentina a Corboda

Dakar: Dakar 2018, si torna in Perù dopo 5 anni, il via il 6 gennaio

Sarà uno degli appuntamenti più attesi di sempre, perché nel 2018 la Dakar spegnerà 40 candeline. La prossima edizione del RAID si terrà dal 6 al 20 gennaio  (inizio una settimana dopo rispetto al passato) e per l’occasione non mancheranno i ritorni. A distanza di cinque anni dall’ultima visita in Perù, i concorrenti torneranno sull'Oceano Pacifico e a Lima, che per l’occasione ospiterà la partenza del rally. Poi rotta verso la Bolivia, con il giorno di riposo a La Paz, in seguito tappa in Argentina per terminare a Cordoba.

Nella conferenza di presentazione, Etienne Lavigne ha spiegato le motivazioni che hanno spinto a questa scelta: “Amiamo il Perù, la bellezza dei paesaggi che attraversiamo, l’entusiasmo e il calore degli abitanti di Lima e di tutte le province”. Negli ultimi giorni il Paese è stato colpito da violente piogge alluvionali, la macchina organizzativa si è già messa in moto, definendo un programma di aiuti a favore delle popolazioni in collaborazione con le autorità locali.

Il ritorno in Perù permetterà ai concorrenti di riscoprire l’Ica Desert che hanno conosciuto nel 2012 e 2013. A gennaio potranno sfidare ancora una volta le sue famose dune,  belle quanto impegnative. Altro highlight sarà l’ingresso in Bolivia con tappa sul Lago Titicaca che verrà esplorato da entrambe le sponde.

Dopo Lima, la seconda capitale ad ospitare la Dakar sarà La Paz, posta 4.000 metri più in alto. L’avventura continuerà sull’Altopiano boliviano prima di scendere verso l’Argentina, affrontando una fase estremamente selettiva della corsa. Cambierà il paesaggio e sarà Cordoba ad ospitare per la prima volta il traguardo del rally.

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti