Tu sei qui

MotoGP, Circuito di Barcellona: approvata la chicane in stile F1

La curva 13, in cui perse la vita Luis Salom, non ci sarà più. Modifiche anche alla 10 per aumentare la via di fuga

Circuito di Barcellona: approvata la chicane in stile F1

Share


La curva 13 di Barcellona, quella in cui perse la vita Luis Salom nell’ultimo Gran Premio di Catalogna, non ci sarà più. Il circuito ha ufficializzato il nuovo disegno del tracciato, come vedete nella foto qui sopra, postata su Twitter dalla giornalista di Movistar TV Izaskun Ruiz.

Dopo l’incidente mortale, la gara si corse con un layout diverso, che ricalcava quello usato dalle Formula 1, in cui la curva è sostituita da una chicane. La modifica diventerà definitiva, anche se le moto useranno un tracciato leggermente diverso da quello delle quattro ruote: la chicane (in verde nella foto) sarà posizionata infatti prima rispetto a quanto avviene per le auto.

Anche la curva 10 sarà modificata, anticipandola e stringendola, in modo da guadagnare maggiore spazio di fuga. La nuova lunghezza del tracciato sarà di 4.652 metri, 3 in meno di quello usato dalle F1.

I lavori per migliorare la sicurezza del circuito dovrebbero iniziare quanto prima, in modo da essere terminati in tempo per il Gran Premio in programma l’11 Giugno.

Articoli che potrebbero interessarti