Tu sei qui

Paolo Sesti lascia, oggi il nuovo Presidente FMI

Oggi a Roma la 73ª assemblea nazionale ordinaria eleggerà il nuovo presidente

Paolo Sesti lascia, oggi il nuovo Presidente FMI

Share


Oggi a Roma sarà eletto il nuovo Presidente della Federazione Motociclistica italiana. Il Presidente uscente, Paolo Sesti, eletto addirittura nel 1996 è al limite delle rielezioni ed è costretto a farsi da parte.

Per il suo posto combattono Giovanni Copioli, Giovanni Lancieri e Andrea Vignozzi, rispettivamente i due vicepresidenti della FMI e il presidente del comitato Toscana.

Sesti, 69 anni, bergamasco, lascia la Federazione in un limbo. Alcune buone cose sono state fatte – non bisogna dimenticare l’impulso dato ai giovani dal rinato progetto Team Italia, che quest’anno chiude i battenti – ma troppo spesso ci si è fermati alle intenzioni senza dare al motociclismo lo spazio che merita, sia dal punto di vista sportivo che istituzionale.

Come terzo sport in Italia e come presenza produttiva nel paese e per numero di occupati avrebbe sicuramente meritato di più. Soprattutto la FMI dovrebbe contare di più sia a livello nazionale che internazionale, dove siamo praticamente assenti.

Speriamo che il nuovo corso dia un impulso a tutto il sistema e che il nuovo Presidente prenda l'incarico per quello che è: un grande impegno a favore del motociclismo.

(p.s.)

 

Articoli che potrebbero interessarti