Tu sei qui

MotoGP, F1 e SBK: la guerra dei calendari

Solo una concomitanza per i due campionati motociclisitici, 6 tra prototipo e auto, 7 per le derivate di serie

MotoGP, F1 e SBK: la guerra dei calendari

Share


Gli ultimi giorni dell’anno sono sempre utili per un bilancio sul recente passato e per la programmazione per il futuro. Per gli appassionati di motori, significa capire quanti fine settimana saranno impegnati davanti alla TV o, meglio ancora, in circuito.

Finalmente sono usciti tutti i calendari dei campionati a due e quattro ruote (MotoGP, Formula 1 e SBK) ed è ora di tirare le somme. Chi non vorrà perdersi neanche una gara dovrà prepararsi a impegnare ben 37 weekend, con buona pace di mogli e fidanzate.

I giochi iniziano infatti presto, il 26 febbraio con la SBK attesa per il primo semaforo verde in Australia (una nota: abbiamo segnato nel calendario a fianco la domenica come giorno di gara, anche per le derivate di serie che corrono la prima il sabato). MotoGP e Formula 1 se la prenderanno invece più comoda e scatteranno in contemporanea il 26 marzo, la prima in Qatar (gara in notturna) mentre la seconda sarà in Australia (e quindi il fuso eviterà concomitanze).

Si finirà anche molto tardi, perché la Formula 1 ha in programma il gran finale negli Emirati Arabi il 26 novembre, la MotoGP terminerà due settimane prima a Valencia e la SBK il 4 in Qatar (dove si correrà venerdì e sabato).

Veniamo alle concomitanze, la cosa che più disturba l’appassionato costretto a scegliere cosa vedere in diretta. MotoGP e SBK non si pesteranno i piedi, infatti è previsto un solo fine settimana in comune, quello del 15 ottobre. I prototipi saranno in Giappone mentre le derivate di serie non si sa ancora dove.

Più problematico il rapporto tra MotoGP e F1, che avranno 6 GP in contemporanea. È anche vero che nella quasi totalità dei casi (5) sarà il fuso orario a essere d’aiuto evitando la sovrapposizione delle gare negli stessi orari. L’unico fine settimana da ‘bollino rosso’ è quello del 27 agosto, con le moto a Silverstone e le auto a Spa.

La SBK è invece il campionato con più concomitanze, praticamente sempre con la F1. Sono solo 5 i weekend liberi, per una volta si scontra con la MotoGP e per ben 7 con la Formula 1, e non sempre con il favore del fuso orario.

Ora che avete tutte le date, non vi resta che fare i piani per il vostro 2017 a motore.

Share

Articoli che potrebbero interessarti