Tu sei qui

Moto3, FP2: Bastianini samurai, 1° davanti a Ono

I TEMPI. Miglior tempo per Enea, dominio Honda nelle prime 4 posizioni. Bagnaia 6° davanti a Migno e Antonelli

FP2: Bastianini samurai, 1° davanti a Ono

La bandiera italiana è sventolata a Motegi anche nel secondo turno di prove libere. Se al mattino era stato Bulega il più veloce di tutti, nel pomeriggio è stato Enea Bastianini a raccoglierne il testimone. Il pilota di Rimini ha portato la sua Honda al primo posto, segnando il tempo di 1’56”982.

Enea ha girato circa un decimo più forte di Ono che ha comandato a lungo la sessione. Hiroki (a cui è stata inflitta una penalizzazione di 3 posizioni sullo schieramento per guida irrespnosabile) è caduto sul finale del turno alla curva 9 e non ha potuto provare a migliorarsi.

Le Honda hanno dominato, con Loi al terzo posto e Navarro al 4° mentre la prima KTM è quella di Mir, 5°. Bella prestazione per Francesco Bagnaia sulla Mahindra, 6° a poco meno di sei decimi da Enea e per 4 millesimi davanti ad Andrea Migno. Ottavo tempo per Niccolò Antonelli, che precede Guevara e Oettl.

Fuori dalla top ten Nicolò Bulega, 12° mentre Di Giannantonio è 14°. Gli altri italiani: 23° Dalla Porta (caduto alla curva 5), 28° Locatelli (anche lui a terra), 31° Spiranelli, 32° Valtulini e 33° Petrarca.

Turno da dimenticate per Brad Binder (27°) che è scivolato alla curva 7 dopo una ventina di minuti e non ha potuto continuare la sessione per i danni alla moto. Il sudafricano era caduto anche al mattino.

Nelle FP2 a terra anche Sato, Guevara e Rodrigo.

I TEMPI

Categoria: 

Articoli che potrebbero interessarti